Vaccino antinfluenzale stagione 2019-2020 AGGIORNAMENTO
Vaccino antinfluenzale stagione 2019-2020
Vaccino antinfluenzale stagione 2019-2020 AGGIORNAMENTO

A partire dal 6 novembre 2019 sarà possibile effettuare la vaccinazione antinfluenzale somministrata dai medici di medicina generale ai soggetti appartenenti ai gruppi a rischio, anziani compresi, e alle categorie per le quali la vaccinazione è raccomandata e offerta gratuitamente, secondo le indicazioni fornite dal Ministero della Salute con la Circolare del 5 Settembre 2019.

Secondo le modalità degli anni scorsi e previo contatto personale o telefonico con gli operatori sanitari, le sedi dei Punti vaccinali dei Distretti 1-2, 3 e 4 saranno disponibili alla vaccinazione a partire dalla prima decade di Dicembre.

Le persone comprese nella categorie a rischio sono quelle affette da alcune malattie (malattie croniche dell’apparato respiratorio e cardiocircolatorio, diabete mellito e altre malattie del metabolismo, malattie renali ed epatiche, malattie degli organi emopoietici ed emoglobinopatie, malattie con carente produzione di anticorpi o immunosoppressione indotta da farmaci, sindromi da malassorbimento intestinale, patologie per le quali sono programmati importanti interventi chirurgici) per le quali contrarre l’influenza comporta un alto rischio di complicanze anche gravi.

La vaccinazione è offerta gratuitamente tra gli altri anche a soggetti di età pari o superiore a 65 anni; donne che all’inizio della stagione epidemica si trovino nel II e III trimestre di gravidanza; familiari e contatti di soggetti ad alto rischio; medici e personale sanitario di assistenza; soggetti addetti ai servizi pubblici di primario interesse collettivo e categorie di lavoratori; personale che, per motivi di lavoro, è a contatto con animali che potrebbero costituire fonte di infezione da virus influenzali non umani; donatori di sangue.